Network Europeo per la Qualità dell’Apprendistato

postato in: News | 0

CIAPE, all’interno programma Erasmus+, ha siglato un impegno nel quadro dell’Alleanza Europea per l’Apprendistato assumendo il ruolo di ente di coordinamento e promozione di iniziative volte a favorire l’apprendistato su scala europea.

Vuoi diventare un partner della Rete Europea per la Qualità dell’Apprendistato? Aderisci ora.

 

Alleanza europea per l’Apprendistato

L’Alleanza Europea per l’Apprendistato riunisce le autorità pubbliche, le imprese e le parti sociali, gli enti dell’istruzione e della formazione professionale, i rappresentanti dei gruppi giovanili ed altri attori chiave quali le camere di commercio al fine di coordinare e promuovere iniziative volte a favorire l’apprendistato su scala europea.

L’apprendistato e l’apprendimento basato sul lavoro sembrano facilitare la transizione dall’istruzione e dalla formazione al mondo del lavoro. Incrementare la qualità e l’offerta di occasioni d’apprendistato rappresenta quindi una delle iniziative politiche dell’UE per affrontare l’attuale disoccupazione giovanile che ha raggiunto livelli senza precedenti.

L’Alleanza si basa sul coinvolgimento attivo di tutte le parti interessate. La Commissione Europea darà il via al processo e ne faciliterà le interazioni e gli sviluppi, e fornirà un sostegno finanziario alle diverse iniziative.

Gli Stati membri, attraverso le Conclusioni del Consiglio Europeo del gennaio 2012, hanno già manifestato il proprio impegno ad “aumentare sostanzialmente il numero di apprendistati e tirocini ed assicurare che essi rappresentino reali opportunità per i giovani”, ed ora stanno operando sotto la Presidenza lituana a attuare impegni concreti .

Gli altri attori chiave che contribuiranno concretamente all’Alleanza sono le parti sociali europee (CES, Business Europe, UEAPME, CEEP), Eurochambres, le singole imprese e la Tavola Rotonda degli Industriali Europei. Il Cedefop fornirà un supporto amministrativo, analitico e di controllo, mentre l’ETF promuoverà i principi dell’Alleanza tra i paesi partner.

Vuoi partecipare? Aderisci qui.

 

Il ruolo di CIAPE

CIAPE ha siglato un impegno nel quadro dell’Alleanza Europea per l’Apprendistato.

CIAPE è stata attivamente impegnata nella definizione e implementazione degli Standard di Qualità per l’Apprendistato, coinvolgendo le imprese e gli enti dell’istruzione e della formazione professionale in una rete europea per la certificazione dei risultati d’apprendimento derivanti dalle esperienze d’apprendistato.

Il processo si è articolato nelle seguenti fasi:

Ottobre 2013

Sviluppo della Rete Europea per la Qualità dell’Apprendistato, composta da camere di commercio, imprese, scuole ed enti di formazione professionale e centri di ricerca appartenenti a diversi paesi europei (aderisci ora).

Febbraio 2014

Definizione degli Standard Europei per la Qualità dell’Apprendistato, da svilupparsi in collaborazione con tutte le parti interessate e concentrandosi sulle attività specifiche da attuare durante il periodo di apprendistato per favorire l’acquisizione di conoscenze settoriali, abilità e competenze specifiche.

Maggio 2014

Definizione congiunta delle Procedure di Riconoscimento, valide a livello europeo e approvate dalle imprese e gli enti della IFP, che conducano alla certificazione dei risultati di apprendimento derivanti dall’apprendistato.

Settembre 2014

Definizione di Linee Guida specifiche per le aziende sull’implementazione degli Standard Europei per la Qualità dell’apprendistato.

Dicembre 2014

Definizione di Linee Guida specifiche per i formatori sul monitoraggio, la valutazione e la certificazione delle competenze acquisite durante il periodo di apprendistato.

 

I Partner

L’iniziativa ha già raccolto un grande consenso da parte di organizzazioni estremamente qualificate provenienti da diversi stati europei. I partner che hanno aderito alla Rete sono organizzazioni pubbliche e private, ONG, centri di formazione professionale, centri di ricerca, università, PMI e grandi imprese appartenenti al mondo della formazione e a molti altri settori.

partner Eu alliance for Apprenticenship

L’immagine che mostra i paesi coinvolti è disponibilie nella versione di testo inglese. Per ciascuno stato è stato nominato un coordinatore nazionale. Per conoscere il coordinatore del vostro paese potete contattarci via email.

Quality Apprenticeship European Network

 

 

La Rete Europea per la Qualità dell’Apprendistato

L’appartenenza alla Rete Europea per la Qualità dell’Apprendistato rappresenta un valore aggiunto per le aziende e gli enti di formazione che vi aderiscono, che hanno la possibilità di partecipare alla definizione degli Standard di Qualità migliorando la trasparenza dei risultati dell’apprendimento e promuovendo la mobilità degli apprendisti in tutta Europa.

Gli enti di formazione professionale aderenti alla Rete Europea per la Qualità dell’Apprendistato potranno entrare in contatto con aziende di fiducia di diversi paesi europei, disposte ad accogliere gli apprendisti e a seguirli correttamente nello sviluppo di competenze settoriali specifiche; avranno anche la possibilità di erogare una Certificazione Europea dei Risultati d’Apprendimento conseguiti durante il periodo di apprendistato (in collaborazione con l’azienda d’accoglienza).

Le imprese, in particolare le PMI, saranno in grado di implementare gli Standard Europei per la Qualità dell’Apprendistato partecipando attivamente alle attività di definizione dei criteri di qualità a livello europeo, ed entreranno a far parte della Rete Europea per la Qualità dell’Apprendistato, riceveranno apprendisti motivati da diversi paesi europei e s’impegneranno a favorire l’acquisizione di competenze e capacità specifiche.

Gli apprendisti potranno realizzare un periodo di apprendistato presso un’impresa di fiducia – in grado di assicurare il rispetto degli Standard Europei per la Qualità dell’Apprendistato – a livello nazionale o transnazionale. Il percorso sarà incentrato sull’acquisizione di risultati d’apprendimento specifici.

 

Diventa Partner

Se rappresenti un ente di formazione professionale, un’impresa, un centro di ricerca o le parti sociali di uno dei paesi europei, aderisci gratuitamente alla Rete. CIAPE sarà responsabile del coordinamento delle attività a livello transnazionale. La lingua di lavoro sarà l’inglese. In ciascun paese partner sarà definito un organismo di coordinamento specifico, che avrà la responsabilità di definire la Rete nazionale e di seguire le attività dell’iniziativa. Le Reti saranno di tipo settoriale.

Le organizzazioni aderenti realizzeranno le attività legate a questo progetto su base volontaria e a titolo gratuito. Una volta che la partnership sarà istituita, saranno definite le migliori modalità di comunicazione (per lo più veicolate attraverso il groupspace).

CIAPE redigerà un nuovo progetto da presentare nell’ambito del nuovo programma Erasmus +.

Aderisci ora