New-Care: Risorse didattiche verso un nuovo modello di assistenza per la dignità e il benessere degli anziani

postato in: News, Progetti, Progetti finanziati | 0

CatturaIn Europa, l’invecchiamento della popolazione richiama l’attenzione su aspetti fondamentali legati al benessere e alla dignità delle persone anziane. Ciò implica la definizione, negli Stati membri dell’UE, di modelli di assistenza integrata di lungo periodo che siano incentrati sulle reali esigenze delle persone.

 

Un Modello integrato di cura per le persone (di seguito CPCC) richiede nuove competenze e nuovi ruoli professionali. In questo senso, emerge una nuova figura professionale: il COORDINATORE PER LO SVILUPPO DEL MODELLO CPCC NELLE CASE DI RIPOSO (di seguito COORDINATORE CPCC). Questo profilo è definito come un tecnico qualificato, responsabile del coordinamento dei servizi nel centro anziani. In generale, la figura è in grado di: attuare un’azione incentrata sulle esigenze delle persone, utilizzare adeguate capacità di comunicazione e coordinamento e generare risorse (psicosociali, ambientali, tecnologici, socio- medico, ecc.) per facilitare l’autonomia e il benessere degli anziani. Il nuovo professionista lavorerà in accordo con il quadro politico e legislativo nazionale e regionale.

 

Il progetto New-Care mira a definire materiali didattici orientati alla formazione di una figura professionale emergente, il Coordinatore CPCC, incaricato del passaggio ad un nuovo modello di gestione delle residenze per anziani, finalizzato a garantire la dignità e il benessere degli ospiti, fornendo agli stessi uno stile di vita autonomo.

 

I risultati contribuiranno a migliorare l’occupabilità dei lavoratori del settore e a proporre un nuovo curriculum formativo per l’implementazione del nuovo modello CPCC nelle case di cura.

 

Gli output previsti dal progetto sono:

• Curriculum formativo internazionale per il Coordinatore CPCC, la cui attività agevolerà l’implementazione del modello CPCC. Il nuovo curriculum corrisponderà ai livelli ISCED 5 e EQF 5.
• Contenuti didattici e materiali formativi sul modello CPCC, adattati alle piattaforme e-learning.
• Materiali rivolti a formatori sull’applicazione del modello CPCC.
• Kit didattico multilingue, compatibile con i dispositivi mobili, per lo sviluppo del nuovo profilo professionale.
• Test delle risorse didattiche attraverso un corso pilota in e-learning in ciascun paese partner.

 

La riunione di lancio avrà luogo nel novembre 2017 ad Aarhus (DK). Il progetto sarà implementato per un periodo di 24 mesi, grazie alla collaborazione di 5 partner provenienti da 5 paesi europei: ONG / società del settore (MENSAJEROS, ES), Centri di formazione (Sosu Aarus, DK; Asociatia Habilitas, RO); Consulenti in materia di formazione (BFE, BG; CIAPE, IT).

 

Vuoi sapere di più sul progetto? Contattaci! ciape@ciape.it