CiapeapeLe iniziative gestite con successo da CIAPE

Formazione Formatori

SAMSUNG

 

Organizzazione di eventi di formazione a carattere internazionale rivolti a formatori e consulenti per l’aggiornamento su metodi e contenuti formativi innovativi. Partecipazione a progetti europei finalizzati a supportare insegnanti/formatori e consulenti attraverso lo sviluppo di nuovi strumenti e competenze necessarie per il loro lavoro.

 

 

“EnYouthTeacher” (Erasmus+ Strategic Partnership, 2014-1016)

Progetto europeo diretto a migliorare le competenze di insegnanti/formatori in tema di imprenditorialità attraverso la realizzazione di una Guida alle Buone Pratiche e di materiale formativo per trasferire loro strumenti per incoraggiare l’imprenditorialità.

“Prometheus – Network for European Career Counsellors”” (Erasmus+ Strategic Partnership, 2014-2016)

Grazie a Prometheus i partner di progetto intendono fornire a consulenti del lavoro e guide professionali informazioni, risorse, network specializzati, programmi e strumenti formativi che saranno disponibili su una piattaforma web sviluppata nell’ambito del progetto.

“European projects management” (Erasmus+ programme 2014)

Il corso è stato indirizzato ad un gruppo di 15 project manager, provenienti dalla Grecia, operanti nel settore pubblico ed ha avuto l’obiettivo di migliorare le competenze necessarie per gestire con successo un progetto europeo.

“Workshop Erasmus+” (Febbraio 2014)

Workshop di approfondimento organizzato da CIAPE, diretto ad analizzare le caratteristiche del nuovo programma Erasmus+ e focalizzato sullo sviluppo di un’idea progettuale a valere sulla Key Action 2

“Project designing to benefit from European opportunities for learning activities” (1° ed., Grundtvig Programme, 2013)

Strumenti e metodologie per definire un’idea progettuale, pianificare le attività di progetto, costruire il partenariato intorno a fabbisogni specifici e presentare il progetto.

“Non formal and informal learning valorization ambassadors” (1°, 2° & 3° ed., Grundtvig Programme 2010 – 2011 – 2012)

Metodi ed approcci innovativi per riconoscere e valorizzare i risultati dell’apprendimento non formale ed informale.

“Autobiographical Methodologies in Adult Education” (1° & 2° ed., Grundtvig Programme, 2011 – 2012)

Metodo autobiografico come supporto ai percorsi d’apprendimento e come strumento per la promozione della cittadinanza attiva.

“How to apply gender mainstreaming to training activities. Methodologies and tools” (1° ed., Grundtvig Programme, 2010)

Modalità di promozione del mainstreaming di genere in ambito formativo, in particolare nella pianificazione, realizzazione e valutazione dei percorsi formativi.

Visite di studio

21

 

 

Organizzazione di visite di studio rivolte a decisori politici, top manager aziendali e manager delle organizzazioni pubbliche a livello Europeo, sul benchmarking delle migliori prassi.

“Career guidance, information and innovations in career education of youth” (Leonardo da Vinci VETPRO 2014)

Benchmarking delle migliori prassi in tema di orientamento professionale dei giovani per un migliore inserimento nel mercato del lavoro. Scambi tra i sistemi italiano e lituano.

“Mobile learning facilitators for non-routine skills development in SMEs” (Transversal Programme, 2012)

Presentazione della figura del Facilitatore del mobile learning: una nuova figura a livello europeo, in grado di formare le imprese sulle nuove competenze “non routinarie” (competenze chiave trasversali per la risoluzione degli imprevisti sul lavoro) attraverso giochi seri per mobile.

Progetti Europei

shutterstock_188608253

 

Coordinamento e gestione di progetti internazionali in partnership con enti di formazione, università e centri di ricerca a livello europeo. I progetti europei gestiti dal CIAPE rientrano nei seguenti programmi LLP: Leonardo da Vinci, Grundtvig, Trasversale, KA2.

Link

Pari Opportunità

shutterstock_160272035

 

 

Promozione di azioni positivi volte a favorire pari opportunità per tutti nell’accesso al mercato del lavoro.

“Mixité des métiers, Emploi à la clé” (Erasmus+ Strategic Partnership 2015-2017)

Il progetto Mixité des métiers si pone l’obiettivo di fornire nuove competenze ai professionisti dell’orientamento professionale affinché siano in grado di supportare le donne disoccupate nel percorso di riconversione verso mestieri considerati tradizionalmente “solo per uomini”.

“Woment: Training for entrepreneurship, improving the women’s employment” (Leonardo da Vinci – Transfer of Innovation, 2013-2015)

Il progetto Woment ha contribuito all’empowerment delle donne imprenditrici in Europa, definendo l’insieme di abilità che esse devono acquisire e trasferendole loro attraverso una piattaforma web per l’erogazione della formazione.

“SOPHIE: Developing women´s skills for the future labour market” (Grundtvig programme, 2011-2013)

Un partenariato europeo co-finanziato dal programma Grundtvig e gestito da 5 Paesi membri, teso a creare un network al femminile per favorire il supporto tra pari per l’inclusione sociale ed il reinserimento nel mercato del lavoro.

“Lei Concilia? – Seminari informativi e di promozione della valorizzazione di progetti di conciliazione vita-lavoro nelle PMI” (Chamber of Commerce of Rome, 2013)

Corso di formazione gestito per conto della Camera di Commercio di Roma, rivolto ad imprenditori ed aspiranti imprenditori sulla valorizzazione di progetti di conciliazione vita-lavoro nelle PMI e stesura del Manuale formativo “Percorsi di Conciliazione”.

“How to apply gender mainstreaming to training activities. Methodologies and tools” (Grundtig programme, 2010) Corso di formazione rivolto a formatori e consulenti

e-Learning & m-Learning

shutterstock_118347970

 

Progettazione di corsi di formazione a distanza attraverso l’uso delle tecnologie più avanzate per i mobile phone, con un’offerta di giochi formativi per adulti.

SERIO– On site construction employees’ occupational safety in Europe” (Leonardo da Vinci – Transfer of Innovation, 2014-2016)

Il progetto Serio ha l’obiettivo di sviluppare la consapevolezza dei lavoratori del settore delle costruzioni in merito ai potenziali rischi presenti sul luogo di lavoro attraverso l’utilizzo di strumenti formativi attrattivi, basati sulle TIC (applicazioni mobile/software).

“Diversity Manager. Strumenti e strategie per creare, valorizzare e gestire un team multiculturale” (Private initiative, 2010 – onwards)

Progettazione ed erogazione del Master di specializzazione a distanza teso ad offrire: conoscenze sul significato ed i risvolti del Diversity Management; tecniche pianificare e gestire un percorso d’integrazione; strumenti e tecniche per la formazione all’interculturalità; tecniche per gestire un team multiculturale, dal processo di reclutamento fino alla piena integrazione in un contesto lavorativo.

“Become competitive. The m-Learning kit” (Leonardo da Vinci Programme, 2009-2012)

30 giochi formativi per smartphone rivolti ad un pubblico di adulti, per imparare a reagire agli imprevisti sul posto di lavoro. Un Open learning environment interattivo e stimolante grazie all’uso di scenari e situazioni aziendali tipiche (progetto: Labour Market in Touch. New non-routine skills via mobile game-based learning). Nuove competenze per nuovi lavori. Ricerca continua delle nuove competenze per il futuro, per una migliore integrazione nel mercato del lavoro.

Nuove Competenze per Nuovi Lavori

shutterstock_157706513

 

Ricerca continua delle nuove competenze per il futuro, per una migliore integrazione nel mercato del lavoro.

EMPHOS – “Empowering Museum Professionals and Heritage Organizations Staff by cultural entrepreneurship training and research” (Erasmus+ Strategic Partnership 2015-2017)

Con il progetto Emphos i partner del progetto intendono trasferire ai professionisti del settore museale abilità imprenditoriali – come ad esempio costruzione di network, fundraising, creazione di nuovi modi per coinvolgere il pubblico – integrandole con altri aspetti chiave come quello della conservazione.

“TECLO – Textile and Clothing Knowledge Alliance” (Erasmus+ 2014-2016)

Nell’ambito del progetto TECLO, Ciape coordina un consorzio di quattordici partner provenienti da otto diversi paesi Europei, che lavoreranno insieme per sviluppare strumenti specifici diretti a migliorare le competenze dei Manager del settore tessile e dell’abbigliamento in Europa.

“Retail: Future Retail Managers for Efficient and Flexicure SMEs” (Leonardo da Vinci – Lifelong Learning Programme 2013-2015)

Il progetto Retail si pone l’obiettivo di creare la nuova figura professionale del “Futuro Manager del Settore Retail”. Ciape, insieme agli altri partner di progetto, ha creato un nuovo strumento formativo rivolto ai Manager del settore Retail, con l’obiettivo di trasferire loro le nuove competenze richieste dal mercato del lavoro.

“Respons: Responsible Skill Alliance for Sustainable Management of Small Hotels and Restaurants” (Leonardo da Vinci Development of Innovation – Lifelong Learning Programme 2013-2015)

Respons è un progetto indirizzato allo sviluppo delle nuove competenze necessarie ai manager del settore HORECA. 9 partner provenienti da 7 diversi paesi hanno collaborato per lo sviluppo del “Manuale per la gestione socialmente responsabile di piccoli alberghi e ristoranti” e della “Guida per il management di imprese sostenibili”, strumento interattivo basato sulle TIC.

“Take care” (Leonardo da Vinci – Transfer of Innovation, 2013-2015)

Attraverso il progetto Take Care abbiamo individuato le competenze chiave oggi richieste agli operatori sanitari: comunicazione con medici e pazienti, lavoro di squadra, capacità di prevenire il burnout, capacità emotiva di superare le difficoltà potranno essere migliorate seguendo moduli d’apprendimento innovativi basati sulle TIC sviluppati nell’ambito del progetto.

“GRIN-CH: GReen IT Node – CH” (Leonardo da Vinci Programme, 2011-2013)

Un progetto europeo co-finanziato dal programma Leonardo da Vinci e gestito in partnership da 7 Paesi membri. Il progetto mira a definire i nuovi profili Europei nel settore dell’ICT Sostenibile, in grado di fornire consulenza alle imprese sulla gestione sostenibile delle attività tecnologiche.

“Labour Market in Touch. New non-routine skills via mobile game-based learning” (Leonardo da Vinci Programme, 2010-2012)

Un progetto europeo co-finanziato dal programma Leonardo da Vinci e gestito in partnership da 7 Paesi membri. Il progetto InTouch mira a definire un approccio innovativo che consenta alle nuove generazioni di lavoratori del settore dei servizi alle imprese di sviluppare le proprie competenze chiave non routinarie attraverso la metodologia del mobile learning.

Mobilità Internazionale

shutterstock_98607533

 

 

Esperienze di studio e lavoro all’estero riconosciute a livello internazionale per studenti, formatori e volontari europei.

“CIAPE STAR” – (Erasmus+ Learning Mobility of Individuals 2015-2016)

Il progetto mira a realizzare complessivamente 20 mobilità internazionali a scopo formativo a cui parteciperà la staff di CIAPE per il proprio aggiornamento professionale ed il miglioramento delle competenze.

“Servizio Volontario Europeo (SVE)” – (Erasmus+)

Ciape è un ente di invio nell’ambito del Servizio Volontario Europeo (SVE), un’esperienza di volontariato internazionale di lungo periodo all’estero, che consente ai giovani dai 17 ai 30 anni di vivere fino a 12 mesi all’estero prestando la propria opera in un’organizzazione no-profit.

“Future in my hand” (Youth in Action Programme, 2013) Progetto di Volontariato Europeo (programma Gioventù in azione, action 2) sul supporto ai bambini di strada, gestito in partnership con la Turchia.

Consulenze e Riconoscimenti Internazionali

Close-up of the hands of two businesswomen shaking hands with two businessmen in background --- Image by © Royalty-Free/Corbis

 

 

Ciape opera a livello internazionale anche offrendo la propria esperienza per fornire consulenze specialistiche. Grazie al costante impegno ed alla professionalità messa nel nostro lavoro, CIAPE ha ottenuto importanti riconoscimenti.

Assegnazione dell’ eJobsObservatory Label of Excellence

CIAPE ha ottenuto tale etichetta d’eccellenza distinguendosi come organizzazione che offre una formazione connessa ad Intenet e corrispondente ai b isogni del mercato del lavoro. Maggiori informazioni su http://e-jobs-observatory.eu/Labeled_organizations

Gestione dell’ “European Alliance for Apprenticeships” 2013-2014

Ciape ha coordinato l’Alleanza Europea per l’Apprendistato con l’obiettivo di attuare varie iniziative per supportare schemi d’apprendistato di successo. Per maggiori informazioni

Coinvolgimento come esperti nel progetto “Work Based Learning as Integrated Curriculum” (2014)

Il presidente di CIAPE Eleonora Perotti è stata coinvolta, in qualità di esperto, nella valutazione di buone prassi in ambito di formazione basata sul lavoro/sulla pratica nel cotesto dell’istruzione superiore.

Partecipazione come oratore al seminario “Work-based learning in VET in Europe: Exchanging ideas, developing projects” (1-3 Dicembre 2014, Berlino)

Il Presidente di CIAPE Eleonora Perotti è stata invitata al seminario di contatto congiunto di sette Agenzie Nazionali Erasmus+ per parlare di formazione basata sul lavoro nel campo della formazione e dell’istruzione professionale.

Partecipazione come oratore all’ European Commission Forum “European Education, Training and Youth Forum 2014” (9-10 Ottobre 2014, Brussels)

Il Presidente di CIAPE Eleonora Perotti è stata invitata a Brussels al Forum della Commissione Europea per parlare di priorità future in tema di educazione e formazione ed in particolare in merito al riconoscimento e alla valorizzazione di abilità e competenze.